Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch

SOMMARIO

Editoriale
L'Italia cresce, ma troppo poco

Se si ci si sofferma ai dati ISTAT, l'Italia starebbe sperimentando una buona fase di crescita. Magari inattesa, ma con parecchi indicatori che mostrano come il nostro Paese si stia effettivamente muovendo.
Pil trimestrale al +1,5%, inflazione all'1,1%, fiducia dei consumatori a 110,8, produzione industriale +5,3%, disoccupazione all'11,1%, sono gli ultimi dati disponibili, che sarebbero anche lusinghieri se non fosse il fatto che sono comunque peggiori di quelli dei nostri partner europei. E i dati dell'Eurostat vedono impietosamente l'Italia in fondo alle classifiche.
Cresciamo, certamente, ma gli altri crescono di pi, e anche di parecchio.
E questo ci render estremamente vulnerabili nel momento in cui finir il QE di Draghi: difficile che i nostri titoli di stato mantengano gli stessi tassi, anche poich secondo Weidmann non pu esistere uno spread cos basso tra il BTP e il Bund, a causa del nostro debito pubblico. Eppure del QE non ne ha beneficiato solo l'Italia: anche una ricerca della Bundesbank di fine luglio ha messo nero su bianco che le politiche di Draghi hanno fatto risparmiare alla Germania 240 miliardi di tassi di interessi.
Ritornando alla nostra crescita, chiaro che non basta un numero positivo per rendere migliore una rilevazione statistica che poi non trova molti riscontri nella realt. Questa ci dice che dopo la cura Monti e governi successivi, i consumi languono, la disoccupazione non cala, la tassazione ai massimi livelli e molte - troppe - aziende sono in crisi. E l'Europa ci ripete ciclicamente di spostare la tassazione sui consumi e su patrimoni (leggasi case), che andrebbe ulteriormente ad abbassare il Pil. Vogliono proprio che arrivi la troika...



Claudio Gandolfo

Idee e opinioni

Gli asset manager devono abbracciare il cambiamento

Digital transformation: un business da 1.200 miliardi di dollari

Cover Story

Jacob (TV): rendiamo sicuro il progresso e il rapporto dell'uomo con la tecnologia

Finanza e investimenti

Marketing



Digital Business

Fare Business



Sport Business

Leisure

BusinessCommunity.it
Settimanale economico finanziario

Direttore Responsabile:
Gigi Beltrame

Direttore Editoriale:
Claudio C. Gandolfo

Per informazioni clicca qui.