Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 26/07/2017
Digital Business

Yandex è la porta del Made in Italy in Russia
Gargiullo: il principale motore russo è un canale privilegiato per le nostre aziende che fanno export verso quel Paese. interessato ad arredamento, alimentare, abbigliamento e automazione

Essere presenti online nel modo migliore è una delle strategie vincenti per penetrare nei nuovi mercati. E "il principale motore di ricerca russo Yandex è la porta del Made in Italy nella Federazione Russa". Lo afferma Giulio Gargiullo Digital Marketing Manager da Berlino, a seguito del Yandex Expert Summit (YES) tenutosi recentemente. La conferenza ha raccolto gli specialisti internazionali del marketing digitale per il mercato russo, specializzati nella piattaforma Yandex. Lo staff dell'azienda russa, attraverso i propri rappresentanti dei prodotti, ha presentato agli esperti digitali gli ultimi raggiungimenti nell'ambito pubblicitario online, applicazioni AI e molto altro.
Secondo Gargiullo, "Yandex è la porta principale d'accesso al mercato russo online e quindi è la porta d'accesso privilegiata per il Made in Italy. Sappiamo dai dati continuamente monitorati, che i russi apprezzano sempre molto il Made in Italy di qualità e soprattutto il luxury. Fra i settori più desiderati dai russi, da quello che emerge da fonti Yandex e ICE, risultano i prodotti che fanno parte delle ?Quattro A': Arredamento, Alimentare, Abbigliamento e Automazione. Fra gli aspetti più importanti sicuramente il luxury che vede i russi fra i top spender in Italia, secondo gli ultimi dati Global Blue.
Fra gli aspetti più importanti per le aziende italiane, ma anche i singoli shop, il turismo che è tornato a crescere dalla Russia per via della ripresa del rublo. Fondamentale è creare dei percorsi ad hoc per i turisti russi, e non solo, per consentirgli di trovare i prodotti, i servizi e le esperienze che intendiamo proporgli. La meta può essere un'attività commerciale come uno showroom, un ristorante, una boutique, un outlet, ma anche un museo o un'attrazione. Il tratto comune del turista contemporaneo o del global trotter è che ha lo smartphone sempre con sé. Una volta localizzato il turista possiamo condurlo verso il punto d'interesse o d'acquisto e possiamo intercettarlo già dal punto di partenza che potrebbe essere la Federazione Russa, come qualsiasi altra nazione. Oggi strumenti come Yandex o il principale social network russo VK ci aiutano in questo grazie ai loro big data e i loro sofisticati algoritmi di profiling e targeting.

Yandex rimane la principale entrata nel mercato russo online, sebbene Google.ru sia incalzando verso l'altra metà del mercato online russo. Mentre ieri potevamo ignorare Google, oggi va tenuto in considerazione almeno quanto Yandex", conclude Gargiullo.
 



Digital Business


Condividi su LinkedIn numero di 26/07/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI