Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 14/06/2017
Digital Business

Accompagnare le aziende verso la trasformazione digitale del luogo di lavoro
Ardemagni (Unify): lo smartworking è una realtà e abilita un cambiamento epocale per le aziende

Digital transformation e smart working sembrano due parole di moda. In realtà, sono concetti piuttosto concreti che stanno cambiando davvero il modo di lavorare e di produrre. Abbiamo incontrato Riccardo Ardemagni, VP sales EU di Unify, società del gruppo Atos, per capire come la comunicazione stia diventando centrale in questo ambito.

Cos'è Unify?

E' una società multinazionale leader nel mercato delle comunicazioni per aziende. Nasce con una lunga storia da quella che era Siemens Enterpise Communication e oggi è parte di un gruppo molto importante, Atos, specializzato come solution provider delle aziende. In pratica accompagniamo le aziende verso la trasformazione digitale. Come Unify siamo un tassello importante per quanto concerne il posto di lavoro. Infatti, sta cambiando in modo enorme e molto veloce, si sta smaterializzando grazie al concetto di smart working.
Apriamo un mondo di cambiamenti, partendo da quella che era una volta la scrivania fisica nella quale lavoravano manager e dipendenti, che oggi deve essere differente nella filosofia, ossia consentire di lavorare ovunque, dare la possibilità alle idee di scambiarsi più velocemente e offrire un'efficienza del lavoro indipendentemente dal luogo in cui ci si trova.

Cosa significa per voi collaborare?

Per Unify collaborazione è sinonimo di smart working e la nostra applicazione si chiama Circuit. E' un'applicazione di social collaboration che dà la possibilità di avere in un unico pannello tutte le modalità di comunicazione, in una maniera fluida ed efficace, nonché efficiente ed interoperabile con qualsiasi strumento di comunicazione: un PC, un tablet e uno smartphone. In questa applicazione raggruppiamo video, voce, chat e tutta la documentazione che si vuole e che è utile per il business. Soprattutto, è in un unico strumento, fattore che abbiamo visto essere gradito dagli utenti. Quindi, posso telefonare, ma nel frattempo, posso chattare o posso alla fine lasciare la mia documentazione che resta a chi ha partecipazione e quindi entra nel flusso di comunicazione. E' uno strumento molto potente perché porta a corredo tutta la conversazione.

Conversazione?

Si. Bisogna poter lavorare in continuità, con qualsiasi tipo di comunicazione e di connessione, 3G o wi-fi. C'è un aspetto importante e caratteristico del nostro DNA, ed è la qualità della comunicazione. Noi sappiamo che se la qualità non è fluida e precisa genera dei disturbi nella comunicazione. Questo vale anche per le nostre conference call e deve essere di qualità, altrimenti perdiamo del tempo. Noi definiamo la comunicazione vocale come "HD", ossia ad alta definizione. Inoltre, all'interno della comunicazione deve trovare posto tutto quello che fa parte del lavoro, come Powerpoint o fogli di Excel o qualsiasi strumento utile per lavorare. Unify deve operare all'interno delle piattaforme del business, con flessibilità, facilità di utilizzo, perché se parliamo dello smart working anche la cultura dell'individuo è cambiata, perché il processo di consumerizzazione è stato portato in azienda. C'è una facilità di utilizzo degli strumenti da parte di tutti, ma quello che manca, se possiamo parlare di questa evoluzione, è un cambiamento culturale dell'azienda che porta i manager a potere sfruttare al meglio queste tecnologie che offriamo, non solo per portare efficienza tecnologica, ma anche efficienza all'azienda per sviluppare il proprio business in modo rapido e coinvolgente. Questo vale per l'interno dell'azienda, ma anche verso l'esterno. Infatti, all'interno del mondo della social collaboration si possono inserire i clienti, i fornitori, i partner e via dicendo.


Industry 4.0: quanto conta per voi?

Il nostro gruppo è attivo nel mondo dello smart working. Atos fornisce soluzioni per le aziende e noi forniamo il tassello della comunicazione. Per la Industry 4.0 la comunicazione è importantissima. Atos è un gruppo che è capace di integrare con una visione ampia tutta la digital transformation.



Digital Business


Condividi su LinkedIn numero di 14/06/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI