Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 05/04/2017
Marketing

La carta fedeltà che rifonde direttamente diventa strumento competitivo per l'imprenditore
Lyoness offre vantaggi a consumatori e aziende e si sta diffondendo in tutto il mondo

Il network di Lyoness si estende in 47 Paesi del mondo, una carta vantaggi che ha oltre oltre 7 milioni di aderenti e ha coinvolto 70.000 aziende, che nel tempo si sono convenzionate. Stiamo parlando di una tessera, o meglio, di una "shopping community" che raccoglie molti tipi di tessere, con cui le aziende e i consumatori ne traggono vantaggio diretto. In pratica ha tre diversi pilastri su cui si fonda: è di fatto una community alla quale i consumatori possono aderire gratuitamente, un programma fedeltà che offre dei vantaggi attraverso una cashback card, e, non ultimo, una soluzione per le piccole e grandi imprese che vogliano usufruire di benefici senza confini nazionali o di tipo merceologico.

I vantaggi

Utilizzando una tessera Lyoness in un punto vendita facente parte del network si accumula immediatamente una percentuale della spesa che sarà restituita dall'azienda sotto forma di bonifico, una volta raggiunta una soglia settimanale di almeno 10 euro. Le tessere Lyoness, anche virtuali visto che esiste una App per gli smartphone, possono essere realizzate per le aziende e per gli esercenti convenzionati e hanno una validità internazionale. Molte squadre di differenti sport, pur non diventando una carta del tifoso, hanno creato la propria tessera per raccogliere dati e punti dai consumatori e incentivarli ad utilizzarla. Su ogni transazione Lyoness trattiene una commissione che varia dall'1 al 3%. Ma le imprese che si iscrivono al programma hanno dei vantaggi interessanti, soprattutto per le PMI, perché possono beneficiare di un piano di loyalty non eccessivamente costoso, i servizi di una multinazionale che opera in molti Paesi del mondo, brandizzate con il logo dei partner convenzionati le carte e raccogliere, secondo le leggi sulla privacy, i dati dei consumatori e le statistiche sui loro comportamenti d'acquisto. A questo si aggiunge un sistema di Customer Relationship Management da sfruttare per comunicazioni di direct marketing, premi e altri metodi di fidelizzazione. Inoltre, la card può essere utilizzata anche a livello b2b perché anche gli acquisti tra aziende sono convenzionabili. "L'iscrizione è gratuita - ha dichiarato Edoardo Moretti, Managing Director di Lyoness Italia - e i vantaggi sono concreti per tutti. Utilizzabile in 47 Paesi da subito, è anche possibile sfruttarla online, abbiamo partnership con Booking, Groupon, Yoox ed Ebay. Tutti gli acquisti nei vari settori diventano immediatamente un vantaggio che può essere riscosso ogni settimana. Ma anche dare un vantaggio per i dipendenti delle aziende non solo i propri clienti ed è uno dei nostri punti di forza. Fidelizzazione e vantaggi, con tre tipi di associazione per gli imprenditori, per lasciare differenti opportunità da sfruttare. Lyoness è un'opportunità per fare business, perché è facile poter conoscere i dati dei clienti e sviluppare offerte modulate sui loro interessi". 

In Italia


In Italia gli iscritti sono 800.000 con una crescita settimanale di circa 5/6mila aderenti al programma e 10.000 imprese convenzionate, una crescita che ha visto già raddoppiare questo numero solo negli ultimi due anni. Le imprese del network sono diffuse su tutto il territorio nazionale e crescono in maniera esponenziale sia al nord sia al sud, tra cui più si contano più di 30 aziende della grande distribuzione e centinaia di negozi online come Booking, Groupon, eBay e Yoox. L'azienda ha fatturato 25 milioni di euro lo scorso anno con una canalizzazione di acquisto sul network internazionale di circa 3 miliardi di euro. Al momento l'85% degli acquisti effettuati dalla shopping community proviene da retail off line ma è in crescita anche l'eCommerce dal quale si ricava circa il 15% del fatturato.



Marketing


Condividi su LinkedIn numero di 05/04/2017
Torna al SOMMARIO








SEGUICI