Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 05/04/2017
Fare Business

Come il settore finance cambierà entro il 2030
Soave (Hays): le banche si trasformeranno in società IT e non concederanno più credito grazie ad alternative come il crowdfunding o il peer-to-peer. Big Data e IA saranno alla base di tutte le attività di consulenza

Transazioni economiche sempre più in tempo reale, operazioni finanziarie all'insegna della trasparenza, Big Data e intelligenza artificiale (IA) alla base del settore Finance del prossimo futuro. Ma non solo. Le banche saranno destinate a chiudere le loro filiali fisiche, mutando pelle e trasformandosi entro il 2030 in società sempre più IT. Questi sono solo alcuni degli scenari che emergono da "Jobs of The Future", l'indagine svolta dal gruppo Hays - uno dei leader globali nel recruitment specializzato - su di un campione di 140 professionisti italiani, chiamati ad esprimere la propria opinione su quale sarà l'evoluzione del settore finanziario entro il 2030.
Secondo il 93% degli intervistati, nel giro di 15 anni tutte le transazioni finanziarie avverranno in tempo reale. Le tempistiche dei pagamenti subiranno infatti un vero e proprio tsunami, grazie alle infrastrutture informatiche che permetteranno azioni sempre più veloci ed immediate.
"Pur in un clima di generale incertezza, solo il 45% ritiene che i professionisti dell'amministrazione finanziaria verranno sostituiti da specialisti IT nel 2030, contro un 55% non particolarmente spaventato da questa prospettiva", commenta Carlos Manuel Soave, Managing Director di Hays. "Inoltre secondo il 51% del campione la digitalizzazione non porterà alla scomparsa delle professioni che restano un caposaldo del settore Finance".
Un'altra importante conseguenza dell'evoluzione del processo di digitalizzazione sarà data dalla trasparenza. Per il 62% dei professionisti Finance, nel 2030 tutte le operazioni e i flussi di cassa del settore saranno completamente trasparenti su scala globale.
In questo scenario, le banche subiranno inevitabilmente una profonda metamorfosi. Per più di 6 intervistati su 10 (64%), entro i prossimi 15 anni gli istituti bancari si saranno trasformati in società IT. Non solo: secondo il 45% del campione, la futura forza lavoro del settore finanziario sarà composta solo da professionisti specializzati nell'IT.
I professionisti del settore credono fortemente nelle potenzialità delle nuove frontiere tecnologiche. Ben il 71% del campione afferma che entro il 2030 i nuovi strumenti digitali quali l'Intelligenza Artificiale (AI) e Big Data saranno alla base di tutte le decisioni e le previsioni della consulenza finanziaria, condizionando di conseguenza la forza lavoro del settore.
Il processo di trasformazione degli istituti bancari sarà evidente anche sotto altri aspetti. Il 47% del campione ritiene infatti che in 15 anni le banche non concederanno più credito grazie ad alternative come il crowdfunding o il peer-to-peer funding. Inoltre, il 45% degli intervistati afferma che grazie alla continua evoluzione dello sviluppo digitale anche l'outsourcing di determinati servizi praticati dalle banche è destinato a tramontare.
Per il 54% degli intervistati, le filiali fisiche delle banche spariranno fra 15 anni, visto che la maggior parte degli utenti si avvale dei canali del digital banking per effettuare le operazioni bancarie, non recandosi più in filiale.

Per la stessa ragione, il 56% del campione ritiene che entro il 2030 non ci saranno più banche che operano solo sul territorio nazionale, ma queste diventeranno delle vere e proprie multinazionali.
La moneta virtuale sembra riscuotere grande successo tra i professionisti del settore Finance. Più di uno su due (57%) non crede che, nei prossimi 15 anni, le valute resteranno vincolate come oggi ai singoli Paesi. Il 43% del campione, invece, ritiene salde le valute e crede nel legame tra la moneta e gli Stati che la emettono.
Secondo l'86% degli intervistati, la formazione continua dei professionisti sarà fondamentale e necessaria per poter continuare a lavorare nel settore Finance.

Hays Jobs of the Future è disponibile al link: https://goo.gl/J6ZXKe  



Fare Business


Condividi su LinkedIn numero di 05/04/2017
Torna al SOMMARIO






SEGUICI