Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 22/02/2017
Marketing

E adesso la pubblicità me la faccio da solo!
AdMove.com è una piattaforma innovativa che consente ad attività commerciali e microimprese di realizzare campagne di mobile marketing in modo mirato, semplice ed efficace

Ogni attività ha necessità di pubblicità per farsi conoscere e allargare la propria clientela. E ormai è assodato che Internet sia il canale più efficace nel rispetto costi/benefici. Questo vale che si tratti di una piccola o microimpresa, di un'attività commerciale o di un professionista. Ma non tutti hanno la possibilità di accedere a specifiche agenzie o dimestichezza con i linguaggi del web.
Per venire incontro a queste esigenze AdMove.com è la nuova soluzione tecnologica creata da Hic Mobile per coloro che desiderano sviluppare in autonomia attività pubblicitarie e promozionali su smartphone, geo-localizzate in base al bacino d'utenza di locali e punti vendita. Grazie alle tecnologie mobile più evolute, AdMove.com è in grado di creare annunci pubblicitari su misura per ogni tipologia di esercizio, veicolandoli sui telefonini e sui tablet dei potenziali clienti che si trovano nei dintorni.
In virtù dell'elevata automatizzazione del sistema, l'impostazione di una campagna non richiederà all'utente conoscenze tecnologiche particolari, ma solo l'inserimento di alcune minime informazioni base. In poche mosse AdMove.com crea automaticamente una campagna pubblicitaria chiavi in mano, determinando con precisione il bacino d'utenza in qualsiasi località italiana, dalle grandi città ai piccoli centri.
Per iniziare, l'utente si collega ad AdMove.com e inserisce il nome dell'attività e l'indirizzo del punto vendita. Potrà quindi selezionare l'obiettivo dell'attività promozionale tra quattro opzioni:
1. Far conoscere la propria attività;
2. Promuovere un singolo prodotto o un servizio;
3. Offrire una promozione;
4. Proporre uno sconto
.
Sulla base di queste semplici informazioni, AdMove.com analizza in tempo reale in rete le evidenze digitali del punto vendita (sito internet, pagina Facebook, ecc.) e riconosce la tipologia dell'attività commerciale su una base di oltre 200 categorie merceologiche.
Su queste basi, grazie alle più sofisticate tecnologie, il sistema è in grado di fare una dettagliata analisi di geo-marketing dell'area attorno al punto vendita, rilevando informazioni quali: target potenziale nella zona d'interesse dell'attività, numero di utenti mobile presenti, numero di competitor e luoghi di aggregazione limitrofi.
Dopo aver indicato il giorno di avvio dell'attività pubblicitaria, l'utente è invitato ad iscriversi in maniera semplice e immediata accedendo via social network, o creando un account dedicato.
Non serve un grafico né un'agenzia di pubblicità: una volta effettuata la registrazione, in modo automatico la piattaforma presenterà una selezione di tre mood grafici (su 80.000 che il sistema può produrre) personalizzati sulla base delle informazioni del cliente che mostreranno l'aspetto della creatività cui verrà esposto il target.
Sulla base delle informazioni raccolte, AdMove.com suggerisce all'utente la piattaforma pubblicitaria migliore (APP di grande successo, Facebook o Google AdWords) per massimizzare il risultato della campagna, lasciando in ogni caso libera scelta all'utente di cambiare canale, se preferisce.
Parallelamente, a livello di investimento, la piattaforma offre un ventaglio di opzioni, ognuna delle quali assicura un risultato dichiarato. Il pagamento è anticipato con carta di credito direttamente sulla piattaforma.
Il budget è contenuto e modulare: all'utente sono proposte diverse alternative di investimento, dai 90 ai 1.000 euro per campagna, a seconda dell'area e dell'intensità di transito e dei tutti gli altri fattori di analisi considerati.
La soluzione di mobile advertising proposta dal sistema è personalizzata in base alle caratteristiche dell'esercizio, del target e della zona:
a) Pay Per Click - l'annuncio viene veicolato sulle APP più interessanti utilizzate nel territorio di interesse e viene proposto fino al raggiungimento del target di click stabilito all'acquisto della campagna;
b) Google AdWords - l'annuncio appare in primo piano su Google, raggiungendo migliaia di persone nel territorio di interesse, proprio mentre queste sono alla ricerca di attività affini a quella promossa;
c) Facebook Ads - Il post sponsorizzato viene pubblicato in evidenza su Facebook e viene visualizzato da migliaia di persone che si trovano nel territorio di interesse, mentre stanno navigando sul social network;
d) Pubblicità su APP - l'annuncio è veicolato sulle APP più interessanti utilizzate nel territorio di interesse e viene proposto fino al raggiungimento del target di visualizzazioni previsto all'acquisto della campagna.

Una volta avviata la campagna, l'utente potrà valutarne l'efficacia attraverso l'apposita sezione del sito che misura e monitora la redemption dell'inserzione.
"Abbiamo lavorato con un obiettivo preciso: creare una piattaforma innovativa e di facile utilizzo in grado di sostenere il commercio al dettaglio (ma non solo), che anima il nostro Paese", commenta Enrico Majer, co-fondatore di Hic Mobile, Responsabile del progetto AdMove.com.
"AdMove.com è l'unica piattaforma che, grazie ai suoi sofisticati algoritmi, è in grado di stabilire quale sia il miglior media per ogni campagna di mobile advertising, grazie all'accurata analisi del bacino su cui il punto vendita insiste. Il tutto per creare ex novo campagne pubblicitarie personalizzate e veicolarle sui più popolari mezzi digitali garantendo la massima efficacia con la minima spesa".
La recente partnership tra AdMove.com e Confcommercio Milano è un'ulteriore conferma del valore e della affidabilità di questa piattaforma adatta ad attività commerciali di ogni tipo.

 



Marketing


Condividi su LinkedIn numero di 22/02/2017
Torna al SOMMARIO






SEGUICI