Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 11/01/2017
Finanza e investimenti

Mercato immobiliare 2016: piu' ombre che luci
Secondo Mitula, Capri e Forte dei Marmi le città più care, Saletto (Pd) quella più economica. Torino città con l'andamento dei prezzi più stabile. Milano chiuderà con un -7% su anno

L'anno in corso si sta concludendo e per questa occasione Mitula, motore di ricerca immobiliare, ha analizzato l'andamento del prezzo medio degli immobili di alcune città italiane al fine di capire l'andamento del mercato immobiliare nel 2016 in Italia. Nello specifico le città analizzate da Mitula sono Milano, Torino, Roma Napoli e Palermo.
Inoltre, Mitula ha stilato la classifica delle 5 città con gli immobili più costosi e la Top 5 delle città dove acquistare una casa costa meno. Partiamo quindi dalla classifica. Tutti i prezzi sono indicati al metro quadro.

Classifica 5 città più costose (prezzo al mq)
- Capri (NA): 8.633 euro;
- Forte dei Marmi (LU) 6.835 euro;
- Sperlonga (LT) 6.063 euro;
- Laigueglia (SV) 5.727 euro;
- Alassio (SV) 5.650 euro.

Classifica 5 città più economiche (prezzo al mq)
Saletto (PD) 707 euro;
Castel Volturno (CE) 729 euro;
Rossano (CS) 735 euro;
Favara (AG) 759 euro;
Casarano (LE) 829 euro.

A Milano il prezzo medio di un appartamento ad oggi è di 3.052 euro al metro quadro, il 4% in meno rispetto gennaio 2016, momento in cui il prezzo ha raggiunto il suo picco (3.179 euro), e il 7% in meno rispetto a novembre 2015. Il costo degli immobili ha avuto la maggiore flessione nel giugno 2016 (-5%).
A Torino città il costo medio al metro quadro è rimasto sostanzialmente stabile per tutto l'anno, subendo una variazione percentuale rispetto a gennaio 2016 dello -0,3%, con un prezzo medio di 1.886 euro al metro quadro. Il prezzo ha cominciato a scendere nel mese di marzo (-2%) per poi rialzarsi dell'1,7% negli ultimi 6 mesi.
Nella capitale il prezzo degli immobili ha subito variazioni durante tutto il corso dell'anno raggiungendo il suo minimo nel mese di maggio (-6.8%), momento in cui ha ricominciato a salire (+6.8% negli ultimi sei mesi), fino ad arrivare a 3.421 euro al metro quadro nel mese di novembre. La variazione di prezzo da inizio anno ad oggi è di circa il 2%.

A Napoli l'andamento del prezzo durante tutto l'anno non ha registrato particolari fluttuazione, fino al mese di novembre dove il prezzo ha iniziato a salire fino a raggiungere il picco annuale di 3.120 (+3.6 rispetto a gennaio e +4.3 negli ultimi 6 mesi.
Infine, Palermo è l'unica città in controtendenza rispetto alle altre analizzate da Mitula: nell'ultimo mese il prezzo delle case è sceso di ben 7.78 punti percentuali rispetto ad ottobre e di oltre il 12% rispetto all'inizio dell'anno. Attualmente il costo al metro quadro è di circa 1.447 euro.



Finanza e investimenti


numero di 11/01/2017
Torna al SOMMARIO






SEGUICI