Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 13/07/2016
Sport Business

Adidas unisce le forze con Dalian Wanda alla conquista del Dragone
L'azienda tedesca lancia un piano per l'apertura di 3.000 negozi in Cina entro il 2020. La partnership si concentrerà sulla promozione del calcio e basket

La multinazionale tedesca di abbigliamento sportivo Adidas ha stipulato una partnership con il gruppo cinese Dalian Wanda con una mossa progettata per sfruttare il crescente interesse per lo sport e il settore del fitness nel paese asiatico.
La partnership si concentrerà sulla promozione del calcio e basket, e arriva dopo che Adidas aveva accettato di sponsorizzare due eventi di triathlon Ironman nel 2016. Dalian Wanda possiede la World Triathlon Corporation, casa madre del torneo Ironman, con eventi programmati per quest'anno nelle città di Xiamen e Hefei.
L'accordo prevede che Adidas apra una serie di nuovi punti vendita nel Paese. L'agenzia di stampa Bloomberg ha riferito che Adidas ha in programma quest'anno di lanciare 500 negozi nella regione della Grande Cina, come parte di un piano più ampio di avere 3.000 negozi nel Paese asiatico entro il 2020. Adidas ha aperto il 27 giugno il suo primo negozio mondiale dedicato al calcio nella città di Guangzhou, sede di un team particolarmente seguito.
"Vediamo crescere il nostro segmento consumer di massa che oggi vuole acquistare prodotti Adidas", ha affermato a Bloomberg Colin Currie, amministratore delegato di Adidas per la Cina. "I consumatori cinesi vogliono commerciare e acquistare marchi sportivi internazionali come Adidas e sono disposti a spendere".
Il governo cinese ha posto una grande attenzione per lo sviluppo dello sport nel Paese e ha promesso di costruire un'industria sportiva da 5 triliardi di yuan (679 miliardi di euro) entro il 2025. Giova ricordare, a questo proposito, come il presidente Xi Jinping sia un grande appassionato di calcio.
L'accordo tra Dalian Wanda e Adidas segna l'ultima partnership importante assicurata dall'azienda cinese. Nel mese di marzo è infatti diventata top-tier partner della FIFA, organo di governo mondiale del calcio. Nello scorso giugno ha firmato una partnership strategica di lungo termine fino al 2033 con la Fiba, l'organo di governo mondiale del basket, attraverso l'agenzia di Infront Sports & Media di proprietà Wanda.

Il presidente di Wanda Wang Jianlin, ha dichiarato: "Wanda e Adidas condividono una serie di obiettivi comuni, sia in senso commerciale e sia con il nostro sincero desiderio di coltivare lo sport, non solo in Cina ma in tutto il mondo".



Sport Business

numero di 13/07/2016
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>