Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch

Editoriale
La Finlandia scopre l'euro

La notizia è di qualche giorno fa, ma è passata poco sui media, alle prese con le elezioni dei sindaci. Eppure era da prime pagine. Adesso che Moody's ha tolto la tripla A alla Finlandia, non ci sono più alibi.
Si tratta della terza bocciatura in ordine di tempo per il rating finlandese: a ottobre 2014 era stata Standard & Poor's a retrocederla da "AAA" ad "AA+" e a marzo di quest'anno la stessa decisione era stata presa da Fitch. Certo, la crisi della Nokia e le sanzioni verso la Russia hanno dato il colpo di grazia ad un'economia che sembrava la quintessenza della filosofia dell'euro e della virtuosità. Ma il problema parte da lontano: il PIL finlandese va a picco ormai da anni, a differenza della storica rivale Svezia (fuori dall'euro), dove invece cresce.
E cresce proprio perchè l'euro è esattamente questa roba qui: rigore di bilancio, riduzione del welfare, bassi consumi interni, compressione dei salari interni per favorire la competitività e l'export. E la Germania che comanda e (per ora) ne gode i frutti. L'hanno finalmente capito anche i sindacati di Helsinki e dintorni, così come alcuni politici che da qualche tempo chiedono al Parlamento di rivedere gli accordi della moneta unica.
A noi piace ricordarli così: Kathainen col ditino alzato, occhi cerulei e capelli biondi al vento mentre ammonisce i PIGS perchè non sono abbastanza virtuosi. Caro Jiri, e adesso?   



Claudio Gandolfo

In questo numero


 

Idee e opinioni

Monete virtuali, incentivo alla frode

L'innovazione nella vita quotidiana: il piu' grande impatto e' sul nostro benessere

Cover Story

Albanese (SMMdayIT): il potenziale del social media marketing e' infinito

Finanza e investimenti

Clinton contro Trump: tre scenari per la politica ed i mercati

Cina: ripresa nel breve termine, ma niente svolta

Il dollaro si manterra' nel range

La Brexit potrebbe portare a un cambio di paradigma

Se non si mette fine all'austerity rischiamo tutti

La Nia: un sostegno per le commodity agricole

Cosa sceglie chi decide dove e in cosa investire?

Marketing

Decisioni di acquisto: se Facebook batte LinkedIn e Twitter...

Migliorare le comunicazioni con i clienti: alcuni consigli per le PMI

Digital Business

Il mobile traina la crescita dell'eCommerce a livello globale

Acquisti online: la spedizione e' il fattore chiave

Fare Business

Lavorare per sempre? No grazie!

La vendita diretta e' la maglia rosa del commercio nel primo trimestre 2016 con +2,8%

La liquidita' delle imprese in Est Europa a rischio indebolimento

Trattar bene i dipendenti fa volare il titolo in borsa e aumentare il fatturato

I mercati occidentali rispetto a quelli orientali possono vincere la sfida della conquista di nuovi talenti

Come avviare un progetto IT: perche' e' necessario partire dal Proof of Concept

La cyber security come fattore critico nella digital transformation

Il decalogo per non sbagliare la logistica in fiera

Sport Business

Le squadre di calcio inglesi rompono la barriera dei 4 miliardi di entrate

Leisure

Edificabilita' bene comune

BusinessCommunity.it
Settimanale economico finanziario

Direttore Responsabile:
Gigi Beltrame

Direttore Editoriale:
Claudio C. Gandolfo

Per informazioni clicca qui.