Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 20/04/2016
Sport Business

NFL sceglie Twitter per la diretta streaming del Thursday Night Game
Attraverso Pericope in tutto il mondo si potrà assistere gratis alla partita del giovedì sera. L'accordo prevede anche contenuti extra appositamente creati per il social network durante tutto l'anno

La lega di football americano della NFL ha scelto il social media Twitter come partner esclusivo per fornire informazioni digitali dal vivo in streaming delle partite del Thursday Night ad un pubblico globale su tutti i dispositivi e gratuitamente durante il corso della stagione 2016 (playoff escusi, ovviamente).
Twitter farà uno streaming social delle 10 gare disputate il giovedi, e trasmesse dalle reti NBC e CBS, che sarà anche in simulcast sull'emittente televisiva via cavo NFL Network, assicurando così un modello mirato di distribuzione tri-cast: TV nazionale, via cavo e su piattaforma digitale.
NFL e Twitter forniranno gratis lo streaming video in diretta del Thursday Night Football, senza autenticazione, agli oltre 800 milioni di utenti registrati e non registrati in tutto il mondo sulla piattaforma Twitter su telefoni cellulari, tablet, PC e televisori collegati.
Oltre a vivere lo streaming video delle azioni dell'NFL, la partnership comprende gli highlight in-game (durante la partita) da TNF, come pure le trasmissioni pre-partita da parte dei giocatori e delle squadre attraverso il servizio Periscope di Twitter.
"Twitter è dove si svolgono eventi dal vivo ed è il partner giusto per la NFL e facciamo l'ultimo passo nel servire ai fan di tutto il mondo la diretta del football NFL", ha affermato il Commissioner NFL Roger Goodell. "C'è una grandissima quantità di conversazioni legate alla NFL su Twitter durante le nostre partite e toccando quel pubblico, oltre ai nostri spettatori su broadcast e via cavo, faremo in modo la partita del giovedi sera sia vista su un numero senza precedenti di piattaforme nella prossima stagione. Questo accordo prevede anche un valore aggiunto per i marchi pubblicitari dei nostri partner televisivi".
La scorsa stagione, la NFL ha rotto una prima barriera digitale grazie alla partnership con la società di Internet Yahoo per fornire gratuitamente una diretta in streaming globale di una partita di stagione regolare NFL. É stata la prima volta che gli utenti hanno potuto accedere ai contenuti premium della NFL in tutto il mondo, senza autenticazione.
Quando i Buffalo Bills hanno affrontato i Jacksonville Jaguars al Wembley Stadium di Londra il 25 ottobre, i fan in hanno avuto in streaming oltre 480 milioni di minuti di gioco, con il 33% dei flussi in arrivo a livello internazionale, attraverso 185 Paesi in tutto il mondo.
Yahoo è stato anch'essa in lizza per il pacchetto del giovedi sera, insieme con società di telecomunicazioni come Verizon, Amazon e la piattaforma di social media Facebook.
Twitter non era stato precedentemente considerato tra i principali contendenti per i diritti, quando Goodell il mese scorso aveva segnalato forti livelli di interesse nel pacchetto del Thursday Night. Goodell ha poi ammesso che il processo di aggiudicazione dell'appalto era stato ritardato proprio per gli elevati livelli di interesse.
La NFL nel mese di febbraio ha messo a segno due nuove offerte stagionali per i diritti di trasmissione del suo pacchetto del giovedi notte, continuando la sua collaborazione con la CBS, aggiungendo anche rivale rete statunitense NBC come partner. Le nuove offerte di broadcasting si espanderanno per le stagioni 2016 e 2017. Sia la CBS e la NBC trasmetteranno cinque partite a testa, facendo crescere il pacchetto a 10 partite nel 2016 e nel 2017, dalle otto nel 2014 e nel 2015.

Ad agosto, la NFL ha firmato una nuova partnership pluriennale con Twitter per fornire quotidianamente un video ufficiale NFL appositamente confezionato e altri tipi di contenuti per i fan per tutto l'anno. La partnership ha seguito un primo accordo, raggiunto a settembre 2013, quando la NFL era stata tra i primi partner su Twitter Amplify, mostrando materiale extra in alcune giornate di gioco, i dopo partita e durante la off-season.
 



Sport Business

numero di 20/04/2016
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>