Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 02/03/2016
Sport Business

La McLaren 2016 sarà sponsorizzata Richard Mille
Firmato un accordo decennale con il brand svizzero di orologi di lusso. Perso lo sponsor TAG Heuer, ora passato alla Red Bull, dopo trent'anni di collaborazione, il team anglo-nipponico ha trovato un nuovo creatore di orologi con cui collaborare

Il Team di Formula 1 McLaren-Honda ha stipulato una partnership di 10 anni con il prestigioso marchio di orologi di lusso svizzero Richard Mille. L'accordo ha effetto immediato e durerà fino alla fine della stagione di Formula 1 2025. I termini finanziari dell'accordo non sono stati resi noti, come sempre in questi casi.
Come parte della transazione, il brand svizzero apparirà sulla vettura di nuova concezione MP4-31 della McLaren.
Inoltre, Fernando Alonso e Jenson Button, piloti del team, indosseranno orologi Richard Mille per promuovere la partnership, mentre la casa svizzera svilupperà una serie di modelli disegnati sul brand McLaren.
Richard Mille, Presidente e Amministratore Delegato di Richard Mille Horometrie, ha dichiarato che "la possibilità di collaborare con la McLaren è particolarmente tempestiva: abbiamo valutato la Formula Uno su basi ristrette per diversi anni, ma questa occasione ci ha permesso di impegnarci in un modo più profondo e più significativo, con una corretta messa a fuoco e uno sforzo diretto in una squadra importante. Finora abbiamo vissuto la Formula 1 ai margini, ora invece avremo la chance di tuffarci e lavorare con una delle squadre più importanti in assoluto".
In precedenza il brand è stato legato alla Lotus e al pilota Jules Bianchi.
"Con loro condividiamo la passione per il design, la tecnologia e l'estetica. Questa partnership di lungo termine ci consentirà di crescere insieme", ha dichiarato Ron Dennis, lo storico boss McLaren.

Richard Mille sostituisce marchio Tag Heuer svizzero come partner orologio della McLaren, una collaborazione durata 30 anni e che si è conclusa l'anno scorso. Da quel momento ha firmato un contratto con la squadra rivale della Red Bull Racing.



Sport Business

numero di 02/03/2016
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>