Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 24/02/2016
Digital Business

Per il 2016 prevista una crescita dei prodotti assicurativi online
von Hein (Cliccasicuro.it): l'economia migliora e oltre 650.000 consumatori italiani hanno già consultato online la nostra piattaforma alla ricerca di assicurazioni per il proprio smartphone, tablet o la propria bicicletta

Un anno in crescita per i prodotti assicurativi online è quello che si aspetta Robin von Hein, CEO di cliccasicuro.it, parte di Simplesurance Group ubicato a Berlino. "Oltre 650.000 consumatori italiani hanno già consultato online la piattaforma alla ricerca di assicurazioni per il proprio smartphone, tablet o la propria bicicletta: un grande sviluppo per una nuova tendenza fra i consumatori", ha commentato von Hein.
Cliccasicuro ha annunciato anche di avere oltre 150 società eCommerce italiane partner di vendita fra cui Ollo Store, Yeppon, Oneplus, Prokoo e Xiaomishop.it che vendono i propri prodotti online offrendo contemporaneamente le soluzioni IT di Simplesurance Group.
von Hein ha così commentato: "L'economia italiana è in crescita per il 2016 e questo è uno dei motivi per cui ci aspettiamo uno sviluppo eccezionale in questo mercato. Inoltre, il mercato assicurativo in Italia si sta digitalizzando a grandi passi e un numero sempre maggiore di consumatori italiani sceglie fra tutti i tipi di assicurazione per trovare quello che meglio soddisfa le proprie necessità".
Secondo von Hein l'espansione può essere attribuita da un lato a un generale progresso nella tecnologia di internet, che comprende anche una maggiore connettività e dall'altro ad un sempre maggiore utilizzo di smartphone da parte delle persone per le proprie attività quotidiane in internet.

"La diffusione sempre maggiore di smartphone e internet faciliterà i consumatori nell'utilizzo del web in modo sempre più efficace: per esempio potranno acquistare un'assicurazione con solo due click", ha concluso von Hein.



Digital Business

numero di 24/02/2016
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>