Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 15/07/2015
Fare Business

La Cina e' piu' vicina grazie al trasporto merci Cina-Italia in treno
Moretto (D.B.Group): ora le aziende italiane possono raggiungere i mercati dell'oriente a costi più bassi e con maggiore flessibilità nelle scorte di magazzino grazie anche a strutture operative in Veneto, Lombardia e Toscana

Dalla Cina via Polonia, destinazione Italia. D.B.Group mette a disposizione dei propri clienti una soluzione di trasporto nuova e antica: il treno cargo per merci da e verso l'Asia.
Costo inferiore all'aereo e transit time più veloce della nave. Il trasporto su rotaia consente anche grande flessibilità nella gestione delle scorte a magazzino grazie alle soluzioni groupage. "La nostra società ha sempre accompagnato i clienti nei punti più lontani del mondo con il servizio logistico e di spedizione", ha detto Silvia Moretto Amministratore Delegato D.B.Group, "certo è che la strada ferrata rappresenta una novità culturale e ambientale coerente con le connotazioni del brand Italia". Una rilevante conseguenza è infatti la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, obiettivo che desta un sempre maggiore interesse anche presso le autorità cinesi.
Operatore logistico nordestino con strutture operative in Veneto, Lombardia e Toscana, D.B.Group di Montebelluna carica le merci a Suzhou e le riceve via Varsavia dopo 10.400 chilometri e 14 giorni di viaggio.
"Il treno cargo Cina-Europa", ha continuato Moretto, "è un complemento incisivo alle attività di spedizione e per numerose tipologie di prodotti, dalla moda alla meccanica, una alternativa conveniente all'aereo e alla nave.
Significativi i benefici per le aziende del manifatturiero del Veneto e del Nord Italia che, anche in presenza dell'Expo, possono contare su un nuovo ponte-merci via terra. Siamo convinti di aver così potenziato le opportunità e le relazioni commerciali di import/export tra due territori a intensa pratica manifatturiera, l'area del Nord Italia e quella cinese attorno a Shanghai".
Il "servizio treno" fornito da D.B. Group è bene integrato nelle interconnessioni con le altre modalità di trasporto sia in Cina che in Europa, e con l'intera organizzazione di D.B.Group nel mondo. "Noi continuiamo a sviluppare il nostro servizio di prossimità al cliente per liberarlo dalle incombenze di logistica, spedizione e trasporto", ha continuato Moretto, "e in questi mesi abbiamo anche aperto un nuovo ufficio a Qingdao che si aggiunge agli uffici aperti a Hong Kong, Shanghai e Guagzhou.

Al capolinea italiano delle merci, D.B.Group mette a disposizione, in Veneto e Lombardia, 70 mila metri quadrati di magazzino doganale, incluse infrastrutture per la gestione della temperatura controllata".



Fare Business

numero di 15/07/2015
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>