Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 20/05/2015
Fare Business

Un nuovo partner per fare business negli Emirati Arabi
Pittarello (Flay Logistics): con Flay Dubai forniamo consulenza per l'avvio del business, grazie al know how sulla rigida legislazione che regolamenta quel mercato

Gli Emirati Arabi rappresentano una grande opportunità di business per realtà industriali italiane. Ma superare la "barriera d'ingresso" rappresentata dalla rigida regolamentazione locale può non essere semplice.
Flay Logistics, una delle principali realtà nazionali specializzate in servizi di logistica aziendale integrata, evolve il proprio business fornendo da ora consulenza e servizi a realtà che vogliano affacciarsi al mercato UAE.
Con 17 hub presenti nell'Italia centro-settentrionale, 2 hub in Croazia e Slovenia, e 2 stabilimenti di proprietà a Dubai (UAE) e Sharjah (UAE), Flay Logistics rappresenta una delle realtà nazionali più ramificate in scenari strategici, oltre ad essere l'unica ad operarare direttamente negli Emirati Arabi Uniti.
Proprio sull'enorme opportunità imprenditoriale offerta da questi presidi italiani su suolo emiratino Flay Logistics (società del gruppo T.G.S. spa) avvia la divisione Flay Dubai, in grado di fornire consulenza e servizi logistici avanzati a realtà aziendali ed industriali che ricerchino un partner in una delle aree più dinamiche, ricche, ma difficilmente approcciabili al mondo.
"T.G.S. spa è presente da oltre un decennio negli Emirati Arabi Uniti: sappiamo molto bene quanto difficile sia districarsi nella rigida legislazione che regolamenta la concessione di licenze business in quest'area", ha affermato Nico Pittarello, Amministratore Delegato di Flay Logistics e responsabile del progetto Flay Dubai. "Flay è prima di tutto consulenza, che ora forniamo anche nell'avvio del business emiratino dei nostri clienti logistics di domani.

Analizzare l'esigenza del cliente, preventivare costi certi, prevedere tempi di avvio. Perchè il business Flay Logistics cresce con quello dei propri clienti. E noi abbiamo il know-how per a farlo sviluppare in quest'area."



Fare Business

numero di 20/05/2015
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>