Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 01/04/2015
Leisure

Il digital per lo sviluppo delle PMI italiane
I risultati dell'indagine 2014 dell'Osservatorio Digitale PMI nel nuovo libro di Roberto Lo Jacono e Valeria Stranges

Oggi la "rivoluzione digitale", valida per tutte le tipologie di azienda, diventa strategica per la crescita, o anche solo per la sopravvivenza nel medio-lungo periodo, delle Piccole e Medie Imprese italiane. Stiamo parlando di quel mondo digital che vede nel web, nel mobile, nelle piattaforme e-commerce, nei social media, nella reputazione online etc. strumenti che possono abilitare significativi cambiamenti ai tradizionali modelli di business.
Questa è la tesi ripresa da "Il digital per lo sviluppo delle PMI Italiane. Risultati dell'indagine 2014 dell'Osservatorio Digitale PMI", il nuovo libro di Roberto Lo Jacono e Valeria Stranges (Osservatorio Digitale PMI).
"Obiettivo di questa pubblicazione", spiega Valeria Stranges, "è guidare il lettore nella comprensione del fenomeno e di alcuni dei principali strumenti di digital marketing, fornendo uno spaccato sull'adozione delle tecnologie digital da parte delle Piccole e Medie Imprese italiane".
Nell'ambito dell'indagine 2014 dell'Osservatorio Digitale PMI, alla quale hanno partecipato più di 300 aziende, è emerso, per esempio, che:
- la quasi totalità delle imprese (90,43%) possiede un sito web;
- il 37,96% ha ottimizzato il proprio sito per poter esser visualizzato da mobile devices;
- solo il 25,55% promuove il proprio sito tramite attività di Search Engine Optimisation (SEO);
- il 45,21% utilizza strumenti di e-mail marketing per inviare newsletter e/o offerte commerciali;
- solo il 14,6 % effettua attività di Search Engine Marketing (SEM);
- poco più della metà delle aziende del campione (54,13%) possiede una propria pagina sui social;
- solo il 20,13% vende online (eCommerce);
- il 71,29% delle imprese del campione non ha creato applicazioni (APP) per i dispositivi mobile.

Il libro "Il digital per lo sviluppo delle PMI" è edito dall'Osservatorio Digitale PMI, iniziativa nata con l'obiettivo di analizzare l'importanza, il grado di adozione, i benefici e le principali barriere all'adozione di tecnologie digital nelle Piccole e Medie Imprese italiane. L'Osservatorio si occupa di ricerca, attraverso indagini di mercato, e divulgazione tramite pubblicazioni, formazione sugli strumenti digital, un blog e una presenza su Linkedin.
Il libro, oltre ad essere consultabile presso Google Books, è disponibile presso i principali store online (Amazon Kindle store, Google Play store, Apple IBook store, KOBO, IBS, Book Republic, La Feltrinelli, Hoepli etc.) sia in versione eBook (formato ePub e PDF) sia in versione cartacea.

"Ci auguriamo che questa pubblicazione e l'Osservatorio Digitale PMI", dichiara Roberto Lo Jacono, "possano fornire un contributo a tutti coloro che ritengono che la ripresa del Paese Italia passi anche attraverso la diffusione di tecnologie digital usate in modo mirato, appropriato, efficiente ed efficace".
http://osservatoriodigitalepmi.it/pubblicazioni/  

Titolo: Il digital per lo sviluppo delle PMI italiane
Editore: Osservatorio Digitale PMI
Autori: Roberto Lo Jacono e Valeria Stranges
Disponibile in versione cartacea e digitale

 



Leisure

numero di 01/04/2015
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->