Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 11/03/2015
Fare Business

Le professioni IT/ICT piu' gettonate del 2015
Giorgetti (Kelly Services Italia): oltre ai profili commerciali, saranno molto richiesti gli esperti informatici, come gli analisti, gli sviluppatori e i softwaristi, figure chiave in un mercato sempre più tecnologico

In un momento in cui il tasso di disoccupaione a livello nazionale è ai suoi massimi storici, vi sono figure professionali per cui la parola crisi sembra essere sconosciuta, o quantomeno, vissuta in modo meno drammatico. Certo, si tratta di soggetti ad alta specializzazione nel comparto IT/ICT, ma per loro le porte delle imprese sembrano ben più aperte rispetto ad altri.
"I profili sui quali le aziende investono anche in un momento di crisi per spingere sulle vendite e aumentare il fatturato sono quelli commerciali, con comprovate competenze tecniche. Più alto è il livello tecnico delle risorse, maggiore è il ritorno per l'azienda, che può avvalersi di venditori che sono anche consulenti per i loro clienti. Oltre ai profili commerciali, saranno molto richiesti gli esperti informatici, come gli analisti, gli sviluppatori e i softwaristi, figure chiave in un mercato sempre più tecnologico", ha spiegato Stefano Giorgetti, Amministratore Delegato e Vice President di Kelly Services Italia.

La top 5 dei più richiesti

SOFTWARISTI PLC
Ingegneri elettronici/elettrici/dell'automazione con esperienza di 2/3 anni in programmazione di software PLC per macchine automatiche, disponibili a trasferte in tutto il mondo e con ottima conoscenza della lingua inglese. Richiesti soprattutto in Lombardia ed Emilia Romagna. Retribuzione annuale lorda: 25/30mila euro.

ANALISTI/SVILUPPATORI .NET
Competenze: esperienza su C#, Asp.Net, VB.Net. É richiesta passione per la tecnologia, capacità/volontà di auto-aggiornarsi, attitudine al lavoro extra-time per rispettare le scadenze. Di solito, queste figure sono allocate presso società di consulenza IT/TLC, lavorano soprattutto a Roma e Milano. I range retributivi variano in base alla seniority, con un minimo indicativo di 20 mila euro.

ANALISTI/SVILUPPATORI JAVA/JAVA2EE
Competenze: conoscenza dei framework più diffusi per il linguaggio Java (Spring, Hibernate, Struts); le competenze personali sono anche qui relative alla passione per la tecnologia, la capacità/volontà di auto-aggiornarsi, attitudine al lavoro extra-time per rispettare le scadenze. Anche queste figure sono allocate presso società di consulenza IT/TLC, Web Agency o società che si occupano di sviluppo Web, lavorano soprattutto a Roma e Milano. I range retributivi variano in base alla seniority con un minimo indicativo di 20 mila euro.

PROJECT MANAGER SETTORE IT
Con commistione di competenze tecnologiche (soprattutto in ambito Digital) e di Project Management, meglio quest'ultime se consolidate con Master in PM o Certificazioni PMP e/o Prince2. Sono profili tecnici, quindi, ma con forte appeal commerciale, perché si interfacciano con i clienti, e di team building e leadership perché gestiscono team anche molto eterogenei. Le aziende che li cercano possono essere software house, web agency, system integrator e agenzie di consulenza IT. Nel Nord Est sono sempre più diffuse e strutturate, da Venezia a Verona, passando sicuramente per Padova ma anche Vicenza. Il range retributivo varia molto in base alla seniority, e va dai 35 ai 50mila euro.


SALES ACCOUNT/ACCOUNT MANAGER - SOPRATTUTTO NEL SETTORE IT/TLC
Competenze: esperienza in attività di vendita, nel settore di riferimento o affini. Le soft skills sono relative alla determinazione verso il raggiungimento dell'obiettivo, capacità di negoziazione, ottima comunicativa, flessibilità e dinamismo. Le aziende principali sono allocate nelle grandi metropoli, almeno come HQ. I range retributivi variano in base alla seniority: partendo da un minimo di 20mila, si può arrivare anche a 100mila di retribuzione annuale lorda, con provvigioni anche pari al 100% della retribuzione stessa.

 



Fare Business

numero di 11/03/2015
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>