Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 31/12/2014
Fare Business

Sicurezza dei dati e tecnologie mobile i business travel trend per il 2015
Moran (CWT): Un sito interattivo dedicato aiuta i travel manager a confrontare la propria esperienza con altre realtà omogenee

La ricerca annuale condotta da CWT sui travel manager indica che la sicurezza dei dati e la tecnologia mobile avranno l'impatto più significativo sulla gestione dei viaggi d'affari nel 2015. Completata da oltre 1.100 travel manager, l'indagine mette anche in evidenza trend emergenti come la sharing economy e i comportamenti di viaggio della generazione dei Millenial.
Grazie a un  sito web interattivo dedicato, i travel manager possono anche confrontare le proprie aspettative sulle principali tendenze del travel management nel prossimo anno con quelle di altre realtà omogenee.
L'indagine evidenzia peculiarità specifiche in funzione della tipologia degli intervistati. I manager con responsabilità globale, ad esempio, considerano la disponibilità di big data, l'andamento dell'economia globale e la New Distribution Capability di IATA come gli elementi che influenzeranno maggiormente la loro attività.
I travel manager con responsabilità regionali, invece, percepiscono altri temi come più significativi nelle loro aree:
- In Asia-Pacifico i travel manager sottolineano in particolare il ruolo dei vettori low cost;
- In Europa il trend più rilevante risulta essere la Corporate Social Responsibility (CSR);
- In America Latina il focus è attribuito al contesto economico e politico globale e alla sharing economy;
- In Nord America, infine, le tecnologie mobile risultano la voce che avrà il maggior impatto sulla gestione del travel.
"Quest'anno abbiamo registrato un aumento del 9% nelle risposte e questo ci ha consentito di avere un quadro ancora più chiaro sulle tendenze che influenzeranno il nostro settore nel prossimo anno", ha commentato David Moran, executive vice president Global Marketing & Enterprise Strategy di CWT. "Le indicazioni provenienti dall'indagine ci permettono anche di focalizzare gli investimenti sullo sviluppo dei prodotti e servizi innovativi più utili per i nostri clienti in tutto il mondo".

 



Fare Business

numero di 31/12/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>