Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 17/09/2014
Digital Business

PaesiOnLine lancia nuovi servizi di social e native advertising
Il portale racconta brand e destinazioni attraverso post e immagini sulla sua fan page, top brand per due mesi consecutivi. Le case history Pugliapromozione e Profumerie Douglas esempi di best practice

PaesiOnLine, portale leader nel settore viaggi e concessionaria di servizi e pubblicità per il turismo, presenta i nuovi servizi di social e native advertising, strumenti innovativi e all’avanguardia, che sfruttano la forza dell’azienda sui social network.

La fan page aziendale, infatti, conta oggi quasi 100.400 fan, e per due mesi consecutivi si è classificata al primo posto della classifica dei top brand su Facebook, basata sulla capacità di suscitare engagement tra gli utenti, ovvero creare coinvolgimento in relazione ad un contenuto, misurato sulla base del numero di visualizzazioni, condivisioni, like e commenti.

Tra i servizi più innovativi proposti, il Facebook Day, un giorno intero dedicato alla promozione di una destinazione turistica o di un brand, promuovendone valori e peculiarità. Tra i primi ad usufruire di questa opportunità è stato l’ente per la promozione del turismo in Puglia. Per un intero giorno tutti i contenuti pubblicati sulla fan page di PaesiOnLine sono stati relativi a questa destinazione, presentandola sotto vari aspetti e condividendo foto suggestive. I 40 post del Facebook Day hanno ottenuto circa 20.000 like e 15.000 condivisioni  raggiungendo circa 500.000 utenti unici.

Un’altra opportunità offerta è quella della Rubrica Facebook, ovvero la creazione di una rubrica appositamente studiata che prevede la pubblicazione di una classifica articolata in 10 post. Ogni giorno alla stessa ora, dal decimo al primo, per creare attesa e interesse. Tra le aziende che hanno deciso di avvalersi di questo sistema, le Profumerie Douglas, per le quali è stata creata la rubrica “Le 10 località più calde dell’Estate”. Ogni giorno veniva presentata una località di mare, corredata da un’immagine eloquente, e l’invito a non rischiare sotto il sole e a proteggersi con una buona crema solare. Solo in ultimo, un richiamo alla possibilità di acquistare sul canale eCommerce della profumeria dei solari a prezzi scontati.

“Le comunità online e i social network caratterizzano oggi fortemente il marketing turistico e influenzano sempre di più le scelte dei viaggiatori,”, afferma il direttore generale di Pugliapromozione, Giancarlo Piccirillo. “Quella dei social network  è stata una rivoluzione dei costumi, più che tecnologica, soprattutto per quanto riguarda il mondo del turismo, così influenzato dalle opinioni di chi ha già vissuto quelle esperienze. Viaggiatori e operatori turistici sono sempre più indipendenti, in grado di produrre contenuti e, soprattutto, di condividerli, di scambiarsi informazioni. Proprio per questo Pugliapromozione punta sui canali social per promuovere il brand della Puglia,  anche attraverso  My Puglia Experience, rivolto prevalentemente ai giovani, e alcune campagne innovative attuate durante i roadshow con #weareinpuglia, che in due mesi e mezzo ha raggiunto i 4.6 milioni di utenti unici. Rientra in questa strategia anche il Puglia day su Facebook, realizzato grazie al contributo di Paesionline, un’operazione che ha riscosso un grande successo e ci ha portato ottimi risultati in termini di visibilità”.

“Il mondo della comunicazione è estremamente dinamico mutevole e per raggiungere in modo efficace il proprio pubblico è necessario sperimentare sempre nuovi canali, con particolare attenzione a quelli digitali, ha commentato Lucia Codara, e-commerce manager Profumerie Douglas S.p.A. “Oggi la comunicazione passa per prima cosa attraverso i social, che sempre di più si stanno imponendo come una delle principali fonti di informazioni. Per parlare al mondo dei turisti ci siamo affidati a PaesiOnLine, consapevoli della loro esperienza decennale nel settore. Il ricorso allo strumento della Rubrica Facebook ci ha consentito di creare una comunicazione nuova per il nostro brand, consentendoci di raggiungere anche utenti che erano rimasti fuori dal raggio di azione delle precedenti. Visto il notevole aumento del numero di click sulle nostre pagine e delle visite sul nostro portale eCommerce, devo dire che la strategia si è rivelata senza dubbio quella vincente”.

 



Digital Business

numero di 17/09/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>