Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 06/08/2014
Leisure

In crociera tra le Isole di Tahiti: 5 arcipelaghi da scoprire lasciandosi cullare dal mare
Numerose compagnie consentono di esplorare le isole della Polinesia Francese a bordo di catamarani, barche a vela, navi da crociera o pescherecci

Ben 118 isole distribuite in 5 arcipelaghi: un insieme di piccoli paradisi circondati dal mare compone la Polinesia Francese, dove alcune imbarcazioni di lusso propongono crociere alla scoperta dei luoghi più significativi, mentre altre barche con base a Raiatea, di dimensioni ridotte, ma dotate di ogni confort, offrono formule da 4 e 5 giorni a quanti cercano occasioni più intime. Viaggiare a bordo di una comoda imbarcazione è il modo migliore per scoprire la Polinesia Francese dal suo lato migliore, il mare e le scenografie delle sue isole, così varie e suggestive.

Le Isole di Tahiti sono collegate mediante frequenti servizi navetta operati da battelli, mentre cargo e pittoresche golette propongono cabine o posti-ponte verso le Isole di Sottovento, Tuamotu, Marchesi e Australi. Le compagnie di barche a vela monoscocca o catamarani, di base a Tahiti, Moorea e, soprattutto, nelle Isole di Sottovento, offrono la possibilità di noleggio con o senza skipper e hostess, per un weekend, per qualche giorno o per un’intera settimana.

Paul Gauguin Cruises ( http://www.pgcruises.com ), la compagnia che si ispira al celebre pittore francese che immortalò le Isole di Tahiti in numerose opere diventate celebri in tutto il mondo, offre due navi, Paul Gauguin e Tere Moana, progettate appositamente per visitare i piccoli porti che non possono essere raggiunti dalle grandi navi, come quelli delle Isole di Tahiti. La compagnia offre ben 7 diversi itinerari attraverso l’arcipelago tahitiano, alcuni dei quali con tappe in altre isole: 7 notti a Tahiti e nelle Isole della Società, 10 notti nelle Isole della Società e nelle Tuamotu, 11 notti nelle Isole Cook e nelle Isole della Società, 12 notti nelle Isole Fiji, Tonga, Cook, e Isole della Società, 13 notti nelle Isole della Società, Cook, Tonga e Fiji, 14 notti alle Marchesi, Tuamotu e Isole della Società.

Aranui 3 ( http://www.aranui.com ), una nave passeggeri/merci che opera tra Tahiti e le Isole Marchesi, consente di esplorare luoghi suggestivi e lontani dalle rotte turistiche offrendo confortevoli sistemazioni con aria condizionata per circa duecento passeggeri. L’itinerario completo prende il via da Papeete alle 10.30, con ritorno 14 giorni dopo alle 9.30. L’equipaggio è quasi interamente composto da personale polinesiano e proveniente dalle isole Marchesi, assicurando al passeggero una vera e propria immersione nella cultura tahitiana.

Tahiti Yacht Charter ( http://www.tahitiyachtcharter.com/index.php  ) è lo specialista delle crociere private a bordo di catamarani a vela. Partendo da Raiatea (o da Fakarava nelle Tuamotu), i passeggeri possono scoprire tutte le principali isole che compongono l’arcipelago tahitiano. La compagnia offre quattro diversi tipi di itinerari: Iti Iti - Bora Bora di 3 notti, Iti Iti - Huahine di 3 notti, Iti Iti laguna – Isole Leeward di 3 notti e le crociere di 7 notti per le coppie.

Gulliver ( http://www.gullivercrociere.it/index.php?option=com_content&view=frontpage&Itemid=1 ) non offre una semplice crociera ma un viaggio a 360° tra le lagune, la gente, la cucina, la cultura e la storia della Polinesia Francese. Tre gli itinerari proposti: crociera Lagoon 4gg/3notti tra Raiatea e Tahaa, crociera privata "Honeymoon Bora Bora" 3gg/2 notti e crociera Raromatai 7gg/6notti (Raiatea > Tahaa > Bora Bora o viceversa).

Per visitare le Isole di Tahiti, in totale armonia con l’ambiente, esiste un’altra possibilità: i Moorea Éco Tours proposti dall’InterContinental Moorea Resort and Spa Hotel a bordo di un catamarano. Queste escursioni consentono di esplorare la scogliera, effettuare il whale watching, incontrare i delfini e fare snorkeling.

Infine, gli appassionati di pesca sportiva possono salire a bordo della Luna Sea Bora Bora Fishing Boat, che offre la possibilità di pescare nelle acque di Bora Bora, dove risiedono numerose specie come il tonno a pinna gialla e il barracuda.

 



Leisure

numero di 06/08/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>