Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 04/06/2014
Leisure

Brasile: le spiagge piu' belle sognando i Mondiali
Incantevoli, uniche, dalle acque cristalline, perle di una natura incantevole: sono le mete marine da non perdere. Da sole valgono il viaggio

Per gli amanti delle spiagge e del mare, il Brasile è un vero e proprio paradiso terrestre. A chi ha intenzione di partire per partecipare ai Mondiali di Calcio 2014 o semplicemente per visitare questo meraviglioso Paese, eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, suggerisce le 5 spiagge più belle del Brasile, assolutamente da non perdere.

Lopes Mendes Beach, Ilha Grande

Arrivarci non è semplice: servono 2 ore e mezza di trekking oppure un viaggio in barca, ma la fatica viene ricompensata dalla vista di una spiaggia mozzafiato, circondata da una natura rigogliosa e da un mare dalle mille sfumature. Nessun edificio e un grande silenzio rotto solo dal rumore delle alte onde che si infrangono sul bagnasciuga. Probabilmente uno dei luoghi più suggestivi esistenti in questo stato.

Porto de Galhinas, Recife

Nel territorio di Pernambuco, la località di Porto de Galhinas è conosciuta soprattutto per le sue piscine naturali, per i meravigliosi sentieri che le consteggiano e per la sua vicinanza a Recife, che la rende relativamente semplice da raggiungere. Da non perdere le 10 spiagge che appaiono come un miraggio una dopo l’altra e una visita ai fondali marini: sembrerà di immergersi in un gigantesco acquario pieno di colori e forme meravigliose.

Baia do Sancho, Fernando de Noronha

Questa stupenda baia semicircolare bagnata da acque cristalline è talmente romantica da risultare perfetta per una fuga a due. Ci si può arrampicare sulle alte falesie per ammirare un panorama fantastico o tuffarsi nel mare limpido alla ricerca delle tartarughe. Forse, il paradiso ha l’aspetto di questo meraviglioso arcipelago a largo del Brasile.

Quarta Praia Beach, Morro de Sao Paulo

Una spiaggia splendida, perfetta per fare lunghe camminate sul bagnasciuga soprattutto durante la bassa marea, quando si formano numerose piscine naturali dove rinferscarsi i piedi. L’acqua è piacevolmente calda, le palme agitate dal vento danno un tocco esotico e il fatto che non sia raggiungibile in auto la rende particolarmente tranquilla.


Canoa Quebrada

Armoniose dune si tuffano nelle acque trasparenti della spiaggia di Canoa Quebrada, dal nome del piccolo villaggio appollaiato su una scogliera e diventato meta prediletta degli hippie fin dagli anni ’60. Di notte, lo spettacolo del mare che luccica sotto la luna e delle montagne di sabbia che si stagliano imponenti sulla costa toglie il fiato.

Per informazioni: http://www.edreams.it



Leisure

numero di 04/06/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>