Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 02/04/2014
Idee e opinioni

Oggetti intelligenti: nuove opportunita' di marketing?
Wearable, Smartwatch e Smartglasses saranno strumenti intelligenti?

La tecnologia è destinata sempre a stupirci. Non bastavano i cellulari sempre connessi, le TV intelligenti, i navigatori satellitari, adesso si pensa a fare interagire l'uomo con gli oggetti: dall'orologio intelligente fino agli occhiali che fanno di tutto.
L'internet delle cose: tutto quanto connesso e che porta e crea informazione in un ecosistema in cui l'uomo è al centro di un fiume pieno di dati, capaci di raggiungere l'obiettivo in qualsiasi momento.
Senza entrare nel merito dei prodotti e delle idee, quello che maggiormente può interessare è il flusso di informazioni che riguardano la nostra vita: dove sei stato, cosa hai fotografato, che negozi hai memorizzato, cosa hai consumato, di cosa hai fruito e via di seguito.
Per il marketing è uno strumento incredibile per conoscere i propri clienti e per allestire una vera e propria strategia omnichannel di vendita, cosa che ancora, nonostante la sofisticazione di alcuni player del mercato, non si vede concretamente.
Una trasformazione che però sta già avvenendo grazie all'evoluzione dei social network, allo sviluppo delle comunità. La trasformazione è iniziata nel momento in cui l'utente, da anonimo e nascosto dietro un nickname, è diventato reale, riconoscibile, rintracciabile.
Questo proliferare di idee e di oggetti non fa altro che aggiungere delle "protuberanze" digitali al nostro corpo, renderci più liberi dal punto di vista dell'interazione, ma anche più schiavi di questi oggetti, dei nostri dati, dei nostri contatti, dei nostri messaggi.
La domanda da porsi non riguarda l'affermazione di questi prodotti, piuttosto come poterli sfruttare per il nostro business di tutti i giorni.

Se quindici anni fa avessimo posto la domanda per i siti internet, probabilmente i manager e le aziende avrebbero mostrato gli stessi dubbi e perplessità attuali. Anche se eravamo in periodo pre-bolla speculativa... Oggi si pronuncia la frase "bei gadget", ma poi...

Se volete, discutiamone @gigibeltrame



Idee e opinioni

numero di 02/04/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Sfoglia il prossimo articolo -->

*/ ?>