Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 12/03/2014
Idee e opinioni

Business Plan per una start up? Cosa insegna WhatsApp
Una lezione particolare per tutti

Del fatto che WhatsApp sia l'azienda più chiacchierata sul web in questo periodo non ci sono dubbi. Andiamo però a valutare il business di WhatsApp e soprattutto un fatto importante, visto che è una start up: il business plan.
Ebbene, l'applicazione è nata senza un business plan, senza nemmeno sapere come poter estrarre un centesimo dall'applicazione. L'idea era quella di creare un servizio che fosse importante per gli utenti, come guadagnarci sarebbe stato un problema successivo.



Colpire al cuore i clienti, coinvolgerli ad usare l'app, ma al tempo stesso raccogliere dati


I creatori, infatti, sono partiti dall'idea e dalla sua implementazione, puntando ad un obiettivo: avere milioni di utenti.
Senza utenti, l'azienda WhatsApp non varrebbe niente.
La lezione di business è questa: colpire al cuore i clienti, coinvolgerli ad usare l'app, ma al tempo stesso raccogliere dati come il loro numero di telefono, quindi conoscerli, anche se poco, per capire qualche loro abitudine.
Qualcun altro si occuperà di "estrarre" dei quattrini da questa miniera.

Quindi, idea bella e innovativa, realizzazione curata, diffusione, assenza di un marketing strutturato, team contenuto e molto focalizzato sull'esperienza utente.
WhatsApp non è una moda, è un'applicazione che ha messo in ginocchio un mercato florido per gli operatori come quello degli SMS. E' un servizio, questo o quelli che verranno e miglioreranno, che è qui per restare.



Idee e opinioni

numero di 12/03/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>