Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 12/03/2014
Finanza e investimenti

Il calendario dei corsi di Assiom Forex a marzo
L’attività di formazione continua a rappresentare il fiore all’occhiello dell’associazione, con appuntamenti di grande interesse

Assiom Forex opera promuovendo e favorendo la crescita professionale degli operatori finanziari, attraverso la formazione, la divulgazione degli aspetti tecnici e delle pratiche di mercato, contribuendo allo sviluppo e all'integrità dei mercati finanziari domestici in un contesto europeo e internazionale estremamente dinamico e competitivo.
L’attività di formazione continua a rappresentare il fiore all’occhiello dell’associazione guidata dal Presidente Giuseppe Attanà. Nel corso del 2013, sono stati organizzati 60 corsi per un totale di 75 giornate formative. Appuntamenti che hanno visto finora l’adesione di oltre 300 partecipanti.

I corsi di specializzazione di Assiom Forex si tengono presso la sede dell’associazione a Milano, in via Foppa 7.

Di seguito il calendario delle prossime date.
Per iscrizioni e maggiori informazioni: http://www.assiomforex.it

CORSO SU CASH MANAGEMENT IN T2S - 10 marzo 2014
Il 22 giugno 2015 la piazza finanziaria italiana si troverà di fronte ad una rivoluzione dal punto di vista del regolamento delle transazioni in titoli. L'avvio di T2S consentirà di regolare tutte le transazioni concluse sui mercati europei utilizzando un unico pool di collaterale con innumerevoli benefici in termini di gestione della propria liquidità. Ma quali saranno i reali vantaggi dal punto di vista della gestione della liquidità? Come si dovranno organizzare le banche? Come verranno monitorati i rischi? Obiettivo del corso è comprendere quali saranno gli impatti per le banche da un punto di vista operativo, strategico e di linee di business.

CORSO CONVERTIBLE BOND - 11 marzo 2014
Il corso illustra gli aspetti peculiari di un bond convertibile, per fornire una visione completa degli aspetti di rischio/opportunità derivanti dalla possibilità di investire in questa asset class in alternativa all’esposizione diretta in equity.

CORSO su STRATEGIE DI TRADING A BREVE E MEDIO TERMINE - 12 marzo 2014
Durante il corso verrà spiegato il meccanismo della formazione del prezzo e la ricerca della liquidità, verranno approfondite diverse strategie di trading sui mercati, da quelle intraday basate sull’osservazione approfondita del book di Borsa per capire l’importanza del trend e le modalità di posizionamento sul mercato. Gli aspetti pratici verranno poi messi a confronto con gli errori più ricorrenti nel trading. Si parlerà quindi dei "meccanismi di difesa" del trader e della percezione ingannevole del book. Per gli operatori con orizzonte temporale a medio termine verrà poi offerta una panoramica degli strumenti di Analisi Tecnica di base, valido supporto peraltro anche per "non addetti" ai lavori.

CORSO ALM - 13 e 14 marzo 2014
L'obiettivo principale del corso è di fornire gli elementi principali e una panoramica esaustiva delle tecniche e delle problematiche affrontate dalle funzioni ALM nelle Banche. Lo scenario di crisi che ha caratterizzato negli ultimi anni i mercati finanziari ha radicalmente trasformato l´attività della Tesoreria integrata dei gruppi bancari e assegnato maggiore rilevanza alle attività di Asset & Liability Management (ALM), Risk Management ed alla dialettica tra queste funzioni.

ACI DIPLOMA - 17/22 marzo 2014
ACI Diploma è un percorso formativo di alto livello disegnato per completare le conoscenze di ruolo acquisite dopo avere conseguito il certificato ACI Dealing e/o il certificato ACI Operations. Il diploma è progettato per consentire ai candidati di approfondire e consolidare le conoscenze teoriche e pratiche del mercato dei cambi e del mercato monetario, le loro interrelazioni, gli strumenti finanziari più comunemente utilizzati e le pratiche di gestione del rischio associate. I candidati sono tenuti ad avere acquisito una solida preparazione nelle discipline di base e le competenze necessarie in matematica finanziaria prima dell'immatricolazione per il diploma.

CORSO FRONT OFFICE AVANZATO parte FIXED INCOME - 17 e 18 marzo 2014
Il corso si propone di presentare casi concreti di operatività di Trading sul mercato sviluppando delle Trading ideas reali e definendo i casi all’interno di uno scenario geopolitico che analizza le variabili endogena ed esogena che hanno un impatto evidente sull’andamento delle quotazioni e la propensione al rischio. Si partirà con una parte introduttiva dedicata ai Derivati creditizi, per poi riprendere nozioni sulla strutturazione. Nella seconda giornata si completerà il percorso con applicazioni di analisi fondamentale e tecnica poi utilizzate per casi di Trading Obbligazionario con attenzione alla variabile valutaria e rischio emittente.

CORSO AVANZATO MONEY MARKET E TRIPARTY REPO - 19 marzo 2014
Il corso si propone di ripercorrere, attraverso esempi pratici, le principali caratteristiche degli strumenti derivati negoziati nell’ambito della gestione dinamica di un “banking book” bancario (Eonia swaps, FRAs e IRs di breve), passandone in rassegna i principali utilizzi.

CORSO DERIVATI - OPZIONI - 20 marzo 2014
Il corso si propone di far acquisire le conoscenze necessarie sulle varie tipologie di strumenti derivati e sulle logiche operative di utilizzo di tali strumenti, alla luce anche degli impatti che l’operatività in derivati genera sotto il profilo operativo/amministrativo - in particolar modo in termini di misurazione e controllo dei rischi, degli assorbimenti patrimoniali e di valutazione delle combinazioni rischio rendimento - nei limiti della necessaria consapevolezza che un operatore di mercato deve assumere su tali aspetti.

CORSO RISK MANAGEMENT - 21 marzo 2014
Il corso ha come obiettivo di offrire una panoramica completa su come gestire e controllare i rischi finanziari e quindi fornire metodologie di analisi, strumenti e tecniche operative dei diversi aspetti della gestione del risk management, con particolare attenzione alla rappresentazione dei diversi modelli secondo i quali creare una struttura di risk management nei diversi ambiti finanziari e ai differenti rischi fornendo gli strumenti per valutare i portafogli complessi. Altro obiettivo, è quello di offrire una panoramica completa sulle tematiche legate alla gestione del rischio operativo, sia da un punto di vista normativo e teorico che dal punto di vista pratico..

CORSO SU BASILEA3 E LE NUOVE REGOLE DI PATRIMONIALIZZAZIONE E LE INNOVAZIONI REGOLAMENTARI - 25 marzo 2014
Le modifiche regolamentari introdotte ad inizio anno, il significativo impulso ricevuto dai progetti di unione bancaria e Vigilanza unificata e la recentissima emanazione di un Capital Requirements Regulation (CRR) immediatamente applicabile, impongono una rilettura della normativa di Basilea 3, alla luce sia dei richiamati avvenimenti, sia del nuovo orientamento mostrato dall’Organo di Supervisione.
La necessità di conciliare queste esigenze rende centrale una piena conoscenza dei cambiamenti intercorsi nel nuovo quadro regolamentare sia per quanto attiene il passaggio dalla modellistica di rischio di Basilea 2 a quella di Basilea 3, sia per quanto riguarda gli “amendments” recentemente intervenuti nelle logiche di calcolo di molti requisiti patrimoniali.


CORSO FRONT OFFICE OBBLIGAZIONARIO - 26 marzo 2014
Il corso offre l’opportunità di conoscere ed approfondire un’ampia gamma di argomenti ed aspetti operativi relativi al mercato fixed income. Importante soprattutto per chi è in contatto con operatori di filiale, tesorieri corporates, operatori ALM, private banker e promotori. Il corso spazia dagli elementi caratteristici del mercato obbligazionario inglobando principi di normativa internazionale e sino alle basi di strutturazione.

CORSO SUL PRESTITO TITOLI: DA STRUMENTO PER LA COPERTURA DELLE POSIZIONI "SHORT" A OPPORTUNITA' PER L'OTTIMIZZAZIONE DEI PORTAFOGLI DELLA CLIENTELA E STRUMENTO PER LA GESTIONE DEL "FUNDING" - 27 marzo 2014
Cenni sulla storia e sull'evoluzione del prodotto. Approfondimenti sulla possibilità di proporre il prestito titoli come strumento per migliorare la remunerazione del portafoglio obbligazionario e azionario della clientela. Verifica dell'importanza degli eventuali impatti sulla gestione della liquidità.

CORSO ANTIRICICLAGGIO - 28 marzo 2014
Il rispetto della normativa antiriciclaggio ha assunto un’importanza sempre maggiore nella valutazione della conformità alle norme degli intermediari finanziari. Tale regolamentazione è in continua evoluzione tanto che è appena entrato in vigore (1 gennaio 2014) il “Provvedimento recante disposizioni attuative in materia di adeguata verifica della clientela, ai sensi dell’art. 7, comma 2, del Decreto Legislativo 21 novembre 2007, n. 231”. Il corso si concentrerà sui seguenti aspetti: la normativa antiriciclaggio e i destinatari, adeguata verifica della clientela, obblighi di registrazione e segnalazione, sanzioni e procedura sanzionatoria.



Finanza e investimenti

numero di 12/03/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->