Usa il mouse, frecce o sfoglia se touch
   numero di 05/03/2014
Marketing

ONDD Group cambia identità con Interbrand: diventa Credendo Group
Un progetto di rebranding condotto in collaborazione tra le sedi Interbrand di Milano, Londra e Amsterdam che ha trasformato l'agenzia belga di assicurazione dei crediti ONDD nel Gruppo europeo Credendo

ONDD, Agenzia pubblica belga di assicurazione dei crediti all’esportazione, che offre una gamma completa di prodotti di credito, si è aperta a nuovi mercati, incluso quello italiano, presentandosi con un nuovo nome e un’inedita identità di brand sviluppata in collaborazione con Interbrand, la maggiore società internazionale di brand consultancy.
Credendo Group è il brand con cui ONDD si presenta ora nei tredici Paesi in cui opera coprendo tutti i segmenti del ramo assicurativo. In Italia, il gruppo propone un’offerta di assicurazione crediti a breve termine con il brand Credimundi, anch’esso frutto del progetto di rebranding.
Con la nuova identità verbale e visiva desideriamo rafforzare il nostro posizionamento di gruppo internazionale. Il valore aggiunto di Interbrand è consistito nel sapere tradurre l’articolazione del nostro business in una brand architecture chiara e in un’espressione differenziante della nostra posizione di mercato così da poter offrire alla nostra clientela una percezione omogenea in ogni opportunità di contatto”, sottolinea Alexandra Nicoletti, Direttore della nuova succursale italiana.
ONDD Group ha sviluppato in collaborazione con il team Interbrand - composto da professionisti italiani, inglesi e olandesi - un processo ampio e approfondito, facendo leva su una combinazione di discipline analitiche, strategiche e creative, per giungere a una soluzione di branding coerente con gli obiettivi di crescita internazionale. Alla base del brand, il posizionamento sintetizzato nel payoff “Turning Uncertainties into Opportunities”: una definizione elegantemente provocatoria che rappresenta perfettamente la capacità del gruppo di offrire soluzioni assicurative basate su un’ineguagliata granularità di informazioni, nonché su un approccio su misura per ogni cliente.
Il nome di gruppo, Credendo, ha origine nell’etimo latino dei termini “credere” e “credito”, e nasce quindi da una matrice volutamente translinguistica. Credendo Group fa da ombrello ai diversi brand del gruppo, a partire da Delcredere ¦ Ducroire, già esistente, e che ora designa la divisione domestica, specializzata nelle assicurazioni del credito a lungo termine. È invece un nuovo brand Credimundi, che designa le realtà internazionali focalizzate sulle assicurazioni del credito a breve termine.
Per la creazione dell’identità visiva Interbrand si è ispirata all’approccio sartoriale del gruppo, in antitesi rispetto alle politiche adottato da molti dei principali concorrenti. Combinando l'uso di tonalità calde inesplorate nel settore con un logotipo sottilmente metamorfico, Interbrand ha sviluppato un’identità che qualifica il gruppo come una sofisticata boutique di competenze, realmente capace di trasformare le “incognite in opportunità”.
“Vi sono in particolare tre lezioni che si traggono dalla trasformazione di ONDD in Credendo", osserva Manfredi Ricca, Managing Director dell'ufficio italiano di Interbrand e leader del team internazionale che ha coordinato il progetto. "In primo luogo, il coraggio di un'istituzione finanziaria di emanazione pubblica, con quasi un secolo di storia, che vede nel brand uno strumento di crescita e, di conseguenza, abbraccia un cambiamento radicale. Secondariamente, il fatto che questa evoluzione abbia come fondamento la prospettiva della clientela. Terzo, la coerenza con cui la filosofia dell'organizzazione si riverbera in ogni manifestazione del brand: prodotti, approccio del personale, design, comunicazione. È solo con queste parole chiave – coraggio, cambiamento, clientela e coerenza – che oggi ci si differenzia in ambito finanziario".



Marketing

numero di 05/03/2014
SOMMARIO di questa settimana

Condividi su LinkedIn




Continua a sfogliare per il prossimo articolo -->

*/ ?>