Questo magazine utilizza i cookie. Accedendo ne accetti l'utilizzo. Privacy Policy


Produzione industriale: ad aprile -1,2% su mese ma +1,9% su anno




Un passo avanti e uno indietro. Non è un nuovo ballo, ma la rappresentazione dell’andamento della nostra produzione industriale, che non riesce a mettere insieme due mesi positivi e convincenti da molto tempo. C’è di buono, che il saldo tra cali e salite è positivo, per cui alla fine si riesce comunque a crescere. Certo, sempre meno rispetto alle altre nazioni dell’eurozona. Ce lo comunica l’Istat, secondo cui nel mese di aprile la produzione industriale registra una battuta d’arresto (-1,2%) tornando sui livelli destagionalizzati di febbraio 2018. Nello stesso mese flessioni mensili si registrano anche per alcuni gr... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




E adesso anche l’Istat vede nero (o almeno meno rosa)




Cambia la maggioranza governativa e ha subito il suo impatto sulle rilevazioni dello stato di salute presente e futuro del nostro Paese. Nella Nota mensile sull’andamento dell’Ecomomia Italiana, l’Istat rileva infatti che prosegue la fase di deprezzamento dell’euro, contestualmente al rialzo delle quotazioni del petrolio. In sintonia con l’andamento ciclico dell’area euro, nel primo trimestre del 2018 l’economia italiana registra una leggera decelerazione, caratterizzata dal contributo negativo alla crescita della domanda estera e degli investimenti. Il settore manifatturiero manifesta segnali di rallentamento mentre quello... [continua a leggere la notizia] Leggi







Commercio al dettaglio: ad aprile -0,9% su mese e 5,4% su anno in volume




Facile dare la colpa al calendario, alla Pasqua o al mancato arrivo della primavera col sole. Questi possono essere fattori marginali, ma non certo decisivi per dare una spiegazione ad un trend che dura da troppi mesi. Le vendite al dettaglio, indice reale delle spese della famiglia e del suo stato di salute economica, sono in calo da troppo tempo. E questo è frutto delle scelte a base di austerity, imposte dalla UE e dalla BCE che, come ben ammesso da Monti, “distruggono la domanda interna”. Una missione che prosegue ormai da oltre 7 anni. L’Istat per indorare la pillola afferma che il calo tendenziale delle vendite... [continua a leggere la notizia] Leggi





Commercio al dettaglio: ad aprile -0,9% su mese e 5,4% su anno in volume




Facile dare la colpa al calendario, alla Pasqua o al mancato arrivo della primavera col sole. Questi possono essere fattori marginali, ma non certo decisivi per dare una spiegazione ad un trend che dura da troppi mesi. Le vendite al dettaglio, indice reale delle spese della famiglia e del suo stato di salute economica, sono in calo da troppo tempo. E questo è frutto delle scelte a base di austerity, imposte dalla UE e dalla BCE che, come ben ammesso da Monti, “distruggono la domanda interna”. Una missione che prosegue ormai da oltre 7 anni. L’Istat per indorare la pillola afferma che il calo tendenziale delle vendite... [continua a leggere la notizia] Leggi


Iscriviti alla nostra newsletter e resta in contatto con Business Community




Confcommercio Misery Index: ad aprile sale l’indice di disagio sociale




Il Misery Index di Confcommercio (MIC) di aprile si è attestato su un valore stimato di 18,1 punti, in crescita di quattro decimi di punto rispetto a marzo. In linea con quanto rilevato negli ultimi mesi l’andamento del MIC è derivato esclusivamente dalle variazioni registrate sul versante dei prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto, la disoccupazione estesa è, infatti, sostanzialmente stabile da un semestre. Il dato di aprile, che si inserisce in un contesto congiunturale caratterizzato da luci e ombre, conferma le difficoltà, già segnalate in passato, di incidere signifi... [continua a leggere la notizia] Leggi





Pagina precedente

Prossima pagina










Le quotazioni di Mercato sono offerte da Investing.com Italia.
Feed RSS


Le migliori offerte dei prodotti d'elettronica




Gli Indici di Borsa Mondiali in tempo reale sono offerti da Investing.com Italia.



BusinessCommunity.it - Supplemento a Guida Computer e t. - Reg. Trib. Milano n. 431 del 19/7/97
Dir. Responsabile Gigi Beltrame - Dir. Editoriale Claudio Gandolfo


Il magazine ha cadenza settimanale, esce online il mercoledì mattina alle 7. La redazione posta alcune notizie quotidianamente, senza alcuna cadenza fissa.
Inoltre BusinessCommunity.it realizza la miglior rassegna economico finanziaria sul web, aggiornata in tempo reale.


Cercaci:

© 2009-2018 BusinessCommunity.it. Tutti i Diritti Riservati. P.I 10498360154